Informativa Privacy

Informativa ex art. 13 Regolamento UE n. 2016/679

 

Egr. Candidato,

Desideriamo informarLa, nella Sua veste di "interessato" al trattamento dei dati, che il "Regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 prevede la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1. Finalità del trattamento dei dati

I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: ricerca e selezione del personale. Tale attività verrà espletata a titolo esemplificativo e non esaustivo: mediante valutazione del Suo profilo, le Sue attitudini e le Sue capacità professionali, corsi di formazione o svolgimento di studi e ricerche statistiche, eventi di settore. I dati personali oggetto di trattamento sono le informazioni presenti nel curriculum vitae che Lei ci trasmetterà (o da Lei già trasmesso) e relative a generalità anagrafiche, titoli di studio, esperienze professionali e di lavoro, inquadramento contrattuale, referenze, motivazioni al cambiamento, aspirazioni, preferenze ecc.

2. Modalità del trattamento dei dati

Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato, telematico e cartaceo, con logiche strettamente correlate alle finalità di cui al punto 1 e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi. Il trattamento è svolto dal titolare e/o dai responsabili e/o dagli incaricati del trattamento.

3. Tipologia di dati, Conferimento e rifiuto

3.1 - I dati utilizzati sono: personali, comuni, particolari, ex art 35 del regolamento e giudiziari e sono conferiti facoltativamente. Tuttavia tale conferimento è indispensabile e necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al precedente punto 1).

3.2 - L'eventuale rifiuto da parte dell'interessato di conferire dati personali nel caso di cui al presente punto 3) comporta l'impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1).

3.3. Nell'ipotesi di invio spontaneo di curricula, Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl potrà trattare i dati personali in essi contenuti, qualora di interesse, previo invio al candidato della presente informativa e una volta ricevuto il consenso da parte del medesimo.

3.4 - Può accadere che nel curriculum di cui Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl venga in possesso siano contenuti anche dati particolari, penali o che presentano rischi specifici. In tal caso Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl potrà trattare solo i dati che siano rilevanti ai fini della valutazione della Sua attitudine professionale, nei limiti in cui l'acquisizione di tali informazioni sia strettamente indispensabile all'instaurazione del rapporto di collaborazione e non contrasti con le previsioni del Regolamento UE, dei Provvedimenti e delle Autorizzazioni Generali dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, del D.Lgs. n. 276/2003, della Legge n. 300/1970 (c.d. Statuto dei lavoratori), della Legge n.135/1990 nonché con le norme in materia di pari opportunità o volte a prevenire discriminazioni.

3.5 - La informiamo che il conferimento dei dati particolari di cui al precedente punto 3.4 è richiesto nei limiti in cui sia strettamente correlato allo svolgimento dell'attività di cui al precedente punto 1, quando specificamente indirizzata a ricerche e selezioni di personale appartenente a categorie protette. A tal fine, l'eventuale mancato conferimento di detti dati particolari o l'eventuale diniego di consenso scritto al loro trattamento, da parte Sua, renderebbe impossibile per Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl procedere alla valutazione del Suo profilo professionale in vista di un riscontro con le esigenze dei clienti di Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl stessa ai quali si riferisce la candidatura.

3.6 - Eventuali dati particolari indicati nei curricula vitae saranno immediatamente cancellati in mancanza di consenso scritto (con firma autografa) al loro trattamento, prestato da parte Sua in calce alla presente informativa.

4. Destinatari dei dati e comunicazioni

I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1) a dipendenti, collaboratori esterni, società clienti che hanno conferito mandato per la ricerca di candidati e, in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1. I dati personali potranno essere, altresì, comunicati o resi altrimenti disponibili a soggetti pubblici o privati al fine di adempiere a obblighi previsti da leggi, da regolamenti o dalla normativa Comunitaria.

5. Diffusione dei dati e trasferimento all'estero

I dati personali non sono soggetti a diffusione né saranno trasmessi a paesi fuori dall'Unione Europea.

6. Conservazione dei dati

I dati personali saranno conservati per il tempo strettamente necessario al corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1. I criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione sono legati alla durata delle attività di ricerca e selezione del personale, dei corsi di formazione e dello svolgimento di studi e ricerche statistiche. In ogni caso, il tempo massimo di conservazione dei dati viene stimato in 48 mesi dall'inizio del trattamento.

7. Accesso, rettifica, cancellazione (diritto all'oblio), opposizione e portabilità dei dati

E' Suo diritto chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica, la cancellazione o l'oblio degli stessi, o la limitazione del trattamento che la riguardano o di opporsi al loro trattamento. È altresì Suo diritto chiedere la portabilità dei dati, ovvero ottenere senza impedimenti dal titolare del trattamento i dati in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli ad un altro titolare del trattamento.

8. Revoca del consenso

Qualora il trattamento, anche di dati particolari, si basi sul consenso [sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a) del Regolamento, oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a) del Regolamento], è Suo diritto revocare il consenso stesso in qualsiasi momento senza che ciò possa pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

9. Reclamo

È Suo diritto proporre reclamo all'Autorità di controllo.

10. Profilazione

La informiamo che nel trattamento dei Suoi dati non viene adottato alcun processo decisionale automatizzato.

11. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è Risorse Soluzioni e Talenti, in sigla RISOLTA S.r.l. Srl con sede in Via Tommaso Augustini, 12° - 47121 - Forlì (FC).

tel. +39 351 55 00 568, part. iva 03313750402, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

12. Responsabile della protezione dei dati 
In valutazione.

13. Diritti dell'interessato

In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 15 e ss del Regolamento, da intendersi qui trascritti.

Cose che dovresti sapere

Siete determinati a cercare il vostro primo lavoro o a cambiare la vostra posizione lavorativa che non vi sta dando le soddisfazione che vi aspettavate?
Avete mandato un sacco di curriculum ma non vi chiamano al colloquio?

Siete in crisi di identità  e dubitate di voi?
Non è detto che sia così. Già è difficile trasferire le vostre capacità , attitudini e potenziale durante un colloquio, figurarsi con un curriculum.

Qui vogliamo darvi una serie di suggerimenti utili per approcciare al maglio la selezione del personale.

 


 

Prima di tutto, perchè  mandare il curriculum

Primo punto importante: si può mandare un curriculum in risposta ad un'inserzione oppure come candidatura spontanea. C'è  una sostanziale differenza.

D. Mando il CV a prescindere, mi interessa solo la sede di lavoro.

R. Non fatelo. Mai. Leggete attentamente gli annunci, specie adesso che pubblicando prevalentemente sul web non si  è costretti ai limiti di spazio che i quotidiani impongono e gli annunci sono di solito più chiari. Se non c'entrate nulla con quello che è richiesto non mandate il curriculum in risposta all'annuncio, al limite prendete nota dell'indirizzo e mandatelo come candidatura spontanea. Se avete almeno il 50% di quanto richiesto e le basi per acquisire in fretta il restante mandate ma precisatelo nella lettera di accompagnamento.

D. Mando un curriculum standard sempre uguale?

R. No, Evidenziate e dettagliate le parti che sono attinenti alla richiesta, altirmenti perdete possibilità .

 


 

Lettera di Accompagnamento

D. Serve mettere la lettera di accompagnamento?

R. Sì, serve sempre e non è vero che non la legge nessuno. Viene trascurata se è inutile e banale, ma se è sensata valorizza il vostro CV e aiuta il selezionatore per le opportunità  successive.

D. Cosa devo scrivere nella lettera?

R. Evidenziate ciò che è importante, quello che sapete fare bene. Ma anche quello che vorreste fare e quelli che sono i vostri vincoli (tempo, distanza, tipo di lavoro). Evitate di sbilanciarvi in autovalutazioni entusiastiche su competenze 'trasversali tipo: sono un leader nato, adoro lavorare in squadra, sono una persona solare,..ecc... 

D. Se non ho niente da dire lascio non la metto?

R. No, va sempre messo qualcosa, è una questione di educazione, di cura e di rispetto. Bastano anche due righe formali in cui si dice che si allega il CV per future esigenze/selezioni compatibili con il vostro percorso professionale. Se non si mette nulla, chi sta dall'altra parte interpreterà  che: 1. state facendo un invio massificato; 2. non prestate attenzione e cura in ciò che fate, 3. non ve ne frega più di tanto. Prendetevi 3 minuti e scrivete qualcosa di sensato. 

D. Errori comuni?

R. Sono i figli di quanto detto in precedenza. Se fate invii multipli o massivi, abbiate cura di gestire non solo i campi della stampa unione (chi non sa cosa sono, non ha il problema, ma chi li usa sa cosa vogliamo dire...) ma anche il contenuto. Lo stesso dicasi per chi copia-incolla a ripetizione. Se siete dei tecnici e scrivete ad una società  di ricerca e selezione, evitate di scrivere "mando il mio CV per entrare a far parte della vostra struttura produttiva" e cose simili. Se il vostro profilo è¨ perfetto per la selezione queste cose non incidono, ma se siete nella media e fate questi svarioni il punteggio di partenza si abbassa.   


II Curriculum

D. Il Formato Europeo del Curriculum va bene?.

R. A noi non piace molto. Porta ad essere sintetici in alcune cose e prolissi in altre. Inoltre porta ad una omogenizzazione dei candidati. 

D. Ma come deve essere un buon curriculum?

R. Chiaro, ordinato e lineare. Parte anagrafica completa di tutti i riferimenti, poi parte scolastica con titoli e voti. (il titolo della tesi è sempre interessante), Quindi le esperienze professionali con indicato il periodo esatto ed in ordine temporale a partire dalla più recente. Chiudete poi con le competenze specifiche: lingue straniere, conoscenze informatiche e la formazione complementare.

D. Mi dicono che un curriculum efficace deve stare entro una pagina o al massimo due?

R. Se siete neo laureati/neo diplomati sicuramente è vero, se avete 15 di carriera alle spalle forse ci state stretti. Strutturatelo in modo ordinato e partite con i dati di base, poi arricchitelo come e dove serve. In tutti i casi i curriculum con 15 pagine che raccontano degli esami sostenuti e delle gite scolastiche sono da evitare. Come è da evitare il citare "Licenza Elementare" e "Licenza Media" nella parte degli studi (salvo che non si sia chiuso con la scuola dell'obbligo).

D. Mando sempre la foto, serve?

R. A noi no. E penso serva a pochi. Non ci sono motivi seri per fare valutazioni sulla base di una foto allegata. Non è opportuno stuzzicare leve psicologiche mettendo foto durante feste o eventi per dare l'idea di grande socialità . Non serve. evitate. 

D. Come faccio a capire a chi sto mandando il curriculum?

R. La legge parla chiaro. Se l'annuncio viene da un agenzia per il lavoro devono sempre essere indicati gli estremi dell'autorizzazione ministeriale (occhio alla sigla, nel numero di autorizzazione ci sono anche delle lettere che identificano l'attività del soggetto: RS sta per ricerca e selezione, SG per somministrazione generalista- leggi Interinale e così via). Se invece l'annuncio è di un'azienda deve, sempre per legge essere chiara ed identificabile. Se non lo è (con le classiche caselle mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) l'editore è tenuto a darvi i riferimenti pena pesanti sanzioni. 

D. Non metto mai i nomi delle aziende nel curriculum, faccio bene?

R. A nostro avviso fate male. Il paradosso è  che per aver tutelata la privacy, anzi per evitare il rischio che il vostro CV finisca sotto lo sguardo del vostro datore di lavoro rischiate proprio questo. Oggi molte società  fanno il cosidetto push massivo dei curriculum, e a volte non sempre viene colloquiato il candidato, quindi il rischio è tangibile. Inoltre rischiate di perdere tempo: se la vostra ex azienda sta cercando uno come voi, è ovvio che voi andate molto bene secondo il CV, ma poi quando fate il colloquio e salta fuori che avete da poco lasciato (e magari neanche troppo bene) quell'azienda, il selezionatore alzerà  le braccia e "sarà per la prossima volta."

Queste considerazioni sono tratte e condivise con gli amici di Trova-lavoro.info nella sezione dedicata ai curriculum.


 

Vedi anche la sezione dedicata al colloquio di selezione.

Lavoro: cerco o cambio

Trovare lavoro

Perchè un ragazzo che ha appena completato la propria formazione accademica consulta questa sezione del nostro sito?

Perchè lo fa un giovane uomo che ha appena intrapreso la propria carriera professionale?

Perchè lo fa un manager? O una neo-mamma che vuole riprendere la propria attività  professionale?

Tutte queste persone hanno qualcosa in comune. Sono alla ricerca di una opportunità  di lavoro. Qualunque sia la motivazione che li spinge ciò che è certo è che si aspettano di trovare una risposta alle loro aspettative.

Quello che possiamo dire loro è di dubitare sempre a chi si propone di essere la soluzione ad ogni tipo di problema perchè in genere lo riesce a fare omologando i problemi e le aspettative dei singoli.

Noi crediamo che ciascun essere umano (e quindi ciascuna risorsa professionale) sia diverso all'altro e intendiamo lavorare proprio sulle sfumature che rendono la ricerca di ciascun visitatore del nostro sito diversa da quella di tutti gli altri.

Non ci serve omologare le persone, ma valorizzare le differenze. Non ci serve ricondurre tutti ad uno schema, ma verificare quando lo schema non tiene.

Solo così potremo cercare di capire la vera motivazione che spinge ciascuno di noi a muoversi nel mondo del lavoro

Se hai voglia di entrare in contatto con qualcuno che apprezza le tue particolarità , ciò che ti rende unico, speciale e diverso da ogni altro, allora devi dedicarci un po' del tuo tempo per conoscere ciò che facciamo.

 

Cosa ti offre Risolta:

Questo è un elenco sintetico di ciò che possiamo fare assieme.


Stiamo cercando te

A volte non è sufficiente vedere, ma è necessario guardare per fare la scelta giusta. Magari c'è qualcuno che sta proprio cercando quello che tu puoi offrire.

Offerte di lavoro

Privacy

Quando affronti il mondo del lavoro, come nella vita, hai dei doveri, ma anche tanti diritti. I tuoi diritti dovrebbero essere sempre chiari e tutelati. Accertati che sia veramente così.

Informativa Privacy

Cose che dovresti sapere

Quando corri dritto alla meta, ci sono cose che trascuri o perdi per strada. Ricorda però che la differenza si nasconde nei dettagli. Conoscere è metà  di ottenere.

C'è sempre da imparare

Invia il curriculum

Ogni nominativo, ogni esperienza è per noi un bene prezioso. Se vuoi aiutarci a coltivarlo, entra nella nostra squadra. Ti aspettiamo.

Mandaci il tuo CURRICULUM

 

Lavoro e Formazione

Per entrare in una squadra, per giocare una partita occorre conoscere le regole dello sport che si pratica.

Il lavoro è il gioco dei grandi. Come puoi pensare, non dico di vincere, ma almeno di competere, se non ne conosci le regole?? 


Risorse umane: una lettura assolutamente utile! Disponibile sia in cartaceo che in digitale su Amazon.

La prestazione è partecipazione - come costruire un sistema di gestione delle prestazioni che funzioni